fbpx

video matrimonio con il drone

Le foto e le riprese video aeree, in particolare il giorno del matrimonio, sono diventate molto popolari. Il risultato è spettacolare e resterà certamente indimenticabile, ma ne vale la pena ?

In questo articolo cercherò di affrontare tutti gli aspetti da tenere in considerazione prima di  noleggiare un pilota con drone per il giorno del vostro matrimonio.

PRIMA DI PRENOTARE

Partiamo con la parte meno divertente. Il professionista al quale affiderete le riprese con il drone deve possedere tutti i requisiti previsti dalla legge:

  • Registrazione presso ENAC e D-FLIGHT;
  • Attestato di pilota APR;
  • Dichiarazione o autorizzazione ENAC (nel caso di Operazioni Critiche);
  • E’ fondamentale che il drone sia assicurato e che risponda ai requisiti costruttivi previsti.
    Il professionista deve quindi possedere l’attestato di pilota APR e l’assicurazione per il drone utilizzato. In questo modo qualunque irregolarità sarà imputabile soltanto al pilota del drone e non eventualmente alnche al committente. Ad ogni modo con un professionista esperto e corretto potete stare tranquilli che non correrete alcun rischio.
    Tenete inoltre presente che:
  • è vietato stazionare con il drone sopra un assembramento di persone che non possano allontanarsi gli uni dagli altri;
  • quasi sempre non è possibile volare in luoghi chiusi;
  • è possibile volare in spazi ampi e lontano dalla folla;

State comunque tranquilli, solitamente tutte le riprese mozzafiato realizzabili durante un matrimonio vengono eseguite senza infrangere queste regole. A realizzare le immagini più da vicino ci penserà poi il fotografo e l’operatore video a terra.

COSTI E TARIFFE

Negli ultimi anni i costi per sostenere la spesa di un operatore professionale di drone si sono notevolmente abbassati.
Inoltre, grazie alla moderna tecnologia i droni sono diventati molto più affidabili e ci permettono di realizzare foto e video di altissima qualità.

Il prezzo minimo per un operatore professionale di droni  è di € 250,00;

Questo prezzo si riferisce all’impiego per un impegno di circa 4 ore in scenari non critici, cioè lontano dai centri urbani, da folle e da infrastrutture. Per le riprese di una giornata intera di un matrimonio il prezzo può arrivare anche a € 450,00 o addirittura oltre nel caso sia necessario richiedere autorizzazioni speciali.

Mappa di Torino – No Fly Zone

Nel caso qualcuno vi proponga dei prezzi troppo bassi o troppo alti rispetto a quelli che vi ho indicato potrebbe essere perchè vi stanno offrendo un risultato troppo scadente (prezzo troppo basso) oppure perchè avete contattato un  professionista con attrezzatura per il cinema e quindi forse troppo sovradimensionato per il vostro scopo.

IL FORMATO DEL VIDEO

Di solito per un matrimonio è sufficiente realizzare il video in full-hd oppure in 4k; mentre le fotografie le scattiamo da 12 a 20 megapixel. In ogni caso chi eseguirà il montaggio del video potrà darci le istruzioni necessarie del formato richiesto.

IL DRONE CONSIGLIATO

Solitamente si sceglie il drone in base al luogo di utilizzo.  Per alcuni scenari può risultare ideale usare il DJI Mavic Mini: un drone ultra leggero di appena 249 gr che ci permette di usarlo con facilità anche nei centri urbani. Secondo la normativa vigente, inoltre, in questi scenari può essere considerato inoffensivo.
Il drone DJI Mavic Mini comporta però dei limiti tecnici:

  • risoluzione video fino a 2.7K/30p oppure Full Hd/60p;
  • sensore da 1/2,3” CMOS e 12 MP effettivi;
  • non è possibile realizzare fotografie in formato RAW;

Chiedeteci comunque le caratteristiche video di cui avete bisogno. Il marchio DJI rimane il più diffuso, è performante ed è molto affidabile.

COLLABORAZIONE CON IL FOTOGRAFO E VIDEO OPERATORE A TERRA

E’ di estrema importanza che l’operatore del drone sia in contatto con gli altri videomaker e fotografi incaricati, e con chi poi si occuperà del montaggio finale.
Le situazioni più frequenti sono:

  • Un unico staff che offre l’intero servizio: fotografo, operatore video a terra e operatore video drone.
  • L’operatore del drone deve collaborare con altro staff che si occupa di fotografia e riprese video a terra, e successivamente del montaggio video. In questo casò è importante che tutte le persone coinvolte nella creazione del video e delle foto siano coordinate tra loro, possibilmente prendendo accordi anche alcuni giorni prima dell’evento.

PIANIFICARE UN VIDEO CON DRONE PER MATRIMONIO

Le riprese eseguite con il drone sono un modo nuovo di catturare i vostri ricordi. Immaginate il contesto scenico del luogo dove si svolgerà il vostro matrimonio: la location, il panorama, sono tutte prospettive uniche e straordinarie che solo un drone potrà offrirvi.

Cosa succede se piove o c’è forte vento?
Se il giorno delle nozze piove o c’è forte vento, purtroppo, il drone non potrà volare. E’ opportuno accordarsi con il professionista per determinare se in questi casi è previsto il pagamento del prezzo o meno.

IL DRONE E’ RUMOROSO

Sappiate che un drone è abbastanza rumoroso. Se le scene si svolgono ad una certa distanza e sono prive di silenzio, il drone non si noterà e comunque non si sentirà molto rumore; mentre il momento della cerimonia, dove è richiesto un rispettoso silenzio, potrebbe essere opportuno lasciare il drone a terra.

IL MOMENTO PERFETTO

Il momento ideale per realizzare foto e video emozionanti con il drone è sicuramente durante l’aperitivo, tra cerimonia e ricevimento. Gli scatti fotografici e il video risulteranno più spontanei, mentre i vostri ospiti chiacchierano e si divertono indisturbati.
In ogni caso l’orario perfetto per le foto e il video è a ridosso del tramonto o poco dopo.

CONSIDERAZIONI FINALI

Anzitutto tenete a mente che occorre prenotare con largo anticipo un operatore di drone, altrettanto quanto il fotografo e l’operatore video a terra; informatevi quindi sul formato del video che vi sarà consegnato e che vi servirà per la fase successiva del montaggio con quello dell’operatore a terra.

Per un montaggio perfetto spesso può essere opportuno dialogare con il montatore, in modo che possa confezionare un video seguendo le vostre preferenze. Tutto questo richiede competenze, oltre a una efficace comunicazione tra sposi e montatore video. Tenete bene a mente tutti questi consigli quando valuterete i prezzi e le condizioni delle offerte per riprese aeree e scatti fotografici con il drone.

Da ultimo ricordate le regole per la sicurezza.
Precisate con l’operatore del drone che vengano rispettate tutte le procedure definite dagli enti ufficiali nazionali ed europei, oltre che quelle derivate dal semplice buon senso, e cioè:

  • Che l’operatore del drone sia dotato di regolare attestato di pilota di APR rilasciato da ENAC.
  • Eseguire decolli e atterraggi in spazi aperti e lontano dalle persone.
    Sorvolare il minor numero di persone possibile per la minor quantità di tempo.
  • Pianificare le riprese in base ad orari e condizioni climatiche.
  • La presenza di un osservatore vicino al pilota, che garantisca il costante contatto visivo con il drone.
  • Utilizzare un drone di ultima generazione, con regolare manutenzione e con software aggiornato.

Photoidea applica queste norme come standard operativi.

Per avere maggiori informazioni compila il seguente form ed invia la richiesta:

Il tuo nome (necessario)

La tua email (necessaria)

Tieni presente che per avere prezzi dettagliati sui servizi fotografici devi fissare un appuntamento in studio.

Il tuo messaggio

Messaggio con WhatsApp
error: Content is protected !!